lumache e muco

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
crinic
Newbie
Newbie
Messaggi: 17
Iscritto il: 3 agosto 2009, 6:00
Località:

12 agosto 2009, 14:26

ma le lumache contengono muco secondo voi oppure si possono mangiare?
Avatar utente
curiosoboy
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 279
Iscritto il: 12 gennaio 2009, 6:00
Località: Napoli

12 agosto 2009, 16:54

certo che sono mucose!!!
Comunque nella dieta senza muco, gli alimenti di origine animale non sono ammessi!! Tranne il miele!!!
durante la transizione sono ammesse le uova!!!
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13276
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

12 agosto 2009, 20:30

curiosoboy ha scritto:certo che sono mucose!!!
Comunque nella dieta senza muco, gli alimenti di origine animale non sono ammessi!! Tranne il miele!!!
durante la transizione sono ammesse le uova!!!
Non è proprio vero. Transizione significa graduale riduzione di cibi inadatti per sostituirli con altri meno mucosi e meno tossici fino poi arrivare alla dieta senza muco.
Quindi se uno mangiava montagne di carne, deve ridurne il consumo gradualmente.

Comunque non suggeriamo ricette con prodotti animali, ad eccezione da quelli suggeriti da Ehret per la transizione.

Ps: Evita di scrivere con tutti quei punti esclamativi, danno l'idea che stai rimproverando invece che semplicemente limitarti a rispondere, dà l'idea che siamo una congrega di bacchettoni. :wink:

E di certo non lo siamo.
Loris1264
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 170
Iscritto il: 4 agosto 2008, 6:00
Località: Verona
Contatta:

13 agosto 2009, 8:22

Oltre a seguire il più possibile i consigli pratici di Ehret, personalmente ho deciso di eliminare sin da subito e completamente carne e pesce prodigandomi inoltre a ridurre al minimo tutti gli alimenti di origine animale quali latte formaggi uova; tutto questo anche per una motivazione etica della quale non ero a conoscenza (o forse non ci pensavo troppo): la maggior parte di questi alimenti provengono da allevamenti intensivi che sono delle vere e proprie strutture di concentramento e tortura - sono inoltre a danno di altre forme di vita - sono nocive alla nostra salute.
...più di così, si muore. :roll:
Più espello più divento bello !
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2004
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

13 agosto 2009, 15:53

Loris1264 ha scritto:la maggior parte di questi alimenti provengono da allevamenti intensivi che sono delle vere e proprie strutture di concentramento e tortura - sono inoltre a danno di altre forme di vita - sono nocive alla nostra salute.
...più di così, si muore. :roll:
Infatti: se li mangi si muore, molto prima che poi! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13276
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

13 agosto 2009, 17:01

La questione trattata non quella etica, fra l'altro spesso mal interpretata.

Qui si tratta di diminuire gradualmente i cibi dannosi, fa cui i prodotti animali.
Chi ci riesce subito all'istante, buon per lui, Ehret ha messo apposta la dieta di t r a n s i z i o n e per chi ne avesse bisogno e quindi se si diminuisce il consumo significa che se ne mangia comunque in t r a n s i z i o n e fino a quando l'organismo può rinunciarvi senza problema.
Quindi le paternali sul mangiare carne sono inadeguate in questo contesto. :wink:
Loris1264
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 170
Iscritto il: 4 agosto 2008, 6:00
Località: Verona
Contatta:

13 agosto 2009, 17:28

Giusto Luciano.
La mia infatti è puramente una scelta personale che non mi sento di consigliare ma solo di far conoscere e che non mi ha creato problemi perché altrimenti avrei sicuramente corretto la mia transizione.
Leggere il libro e applicarlo su se stessi con pesi misure modalità e tempi diversi anche se tutti con un unico obiettivo. :)
Più espello più divento bello !
Avatar utente
afm1945
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: 5 gennaio 2009, 6:00
Località: Caserta

14 agosto 2009, 1:00

Dal mese di ottobre 2008, ho completamente rivoluzionato la mia dieta alimentare, dopo aver letto vari libri sulla nutrizione, inclusi i famosi due di Ehret. In pratica, la mia alimentazione attuale è quella vegana, con una forte componente crudista (40%). Non ho avuto grossi problemi di adattamento, anche perchè ero fortemente motivato e, per un po', penso di andare avanti così. Il mio unico problema (già esistente prima che cambiassi regime) è costituito da feci molto molli, frammentate e senza forma. Ho raccontato la cosa al mio medico di base, aggiungendo che andavo in bagno non meno di due volte al giorno e lui ha detto che non è assolutamente una cosa buona, perchè bisogna andare di corpo una sola volta al giorno (la mattina) e mi ha prescritto subito delle compresse per regolarizzare l'intestino (DEBRIDAT), da prendere prima dei due pasti principali, per 15 giorni.
Naturalmente, non ho ancora preso nulla, perchè vorrei riuscire a risolvere la cosa in modo naturale, senza assumere altre schifezze e veleni.
Potete aiutarmi dandomi qualche buon consiglio collaudato?
Ringrazio anticipatamente.
P.S. :
Sapete dirmi se c'è qualche igienista esperto (magari un medico) nella zona di Caserta o comunque in Campania?
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

14 agosto 2009, 21:04

afm1945 ha scritto: Ho raccontato la cosa al mio medico di base, aggiungendo che andavo in bagno non meno di due volte al giorno e lui ha detto che non è assolutamente una cosa buona, perchè bisogna andare di corpo una sola volta al giorno (la mattina) e mi ha prescritto subito delle compresse per regolarizzare l'intestino (DEBRIDAT), da prendere prima dei due pasti principali, per 15 giorni.
Ciao afm1945,
questi medici di base non finiscono mai di stupirmi !..ogni giorno mi tocca sentire una nuova panzanata :lol: ..e guarda caso alla fine ti rifilano sempre la solita dose di farmaci .

Ehret dice che un corpo ripulito dovrebbe evacuare dopo ogni pasto e che una sola evacuazione quotidiana è troppo poco .

Quindi, buon per te che vai 2 volte al giorno, magari ci andassi io..il mio problema è sempre stato l'opposto, ma oggi ho raggiunto almeno l'evacuazione quotidiana .

Il consiglio che ti posso dare è quello di assumere dei buoni fermenti lattici ( ci trovi un thread che ne parla nel forum ) e di fare, se ancora non ne fai, i soliti clisteri, oppure una bella seduta di idrocolon .
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13276
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

15 agosto 2009, 10:00

Be dai, è già stato bravo, c'è stato anche un medico che ha affermato che andare di corpo ogni tre giorni è accettabile, perché la lunghezza del colon permette di immagazzinare anche feci di 15 pasti! :lol:
Ci sarebbe da piangere, ma non ce la faccio. :roll:
xavier
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 386
Iscritto il: 30 marzo 2008, 6:00
Località: Udine - Italia
Contatta:

15 agosto 2009, 11:07

A me invece é successa una cosa curiosa! Praticamente in Marocco verso gli ulimi giorni mi era venuta la dissenteria, che mi era durata x oltre una settimana anche tornato a casa, con conseguente disitratazione...ed ero giá abbastanza magro di mio!!! Comunque, da quando ho avuto quel problema, vado in bagno 2 volte al giorno...prima invece andavo una volta al bagno un giorno si e uno no....quindi credo che alla fine sia stata una cosa positiva!!! Credo che abbia smosso qualcosa dentro....anche xché vedevo muco uscire insieme alla dissenteria!!! Scusate l'OT, non centra niente questo con le lumache.... :lol: :lol: Ciao
Rispondi
  • Informazione