B12 io non ci ho capito granché

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
romax
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 261
Iscritto il: 20 luglio 2008, 6:00
Località: Milano

26 ottobre 2009, 15:43

Ciao a tutti... avete già letto il nuovo articolo pubblicato da Vegan Italia sulla famigerata?

http://www.veganitalia.com/modules/news ... oryid=1492
Non credere a nulla se non in ciò che avrai sperimentato. Sperimentalo, con mente aperta. Datti una possibilità. Non pensare di poterlo fare, convincitene. La convinzione è pura volontà che crea...
Avatar utente
kebaff
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 118
Iscritto il: 14 giugno 2007, 6:00
Località: Galatina, Roma

29 ottobre 2009, 10:58

non mi neanche di leggerlo..
ho la nausea da b12 :)
"Poniti dinanzi agli eventi come un bambino, e sii pronto ad abbandonare ogni preconcetto; vai umilmente dovunque ed in qualunque abisso la NATURA ti conduca, o non apprenderai nulla" T.H.Huxley
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

29 ottobre 2009, 14:50

Grazie romax per l'articolo.
Personalmente non mi interessa più della b12, è solo uno spauracchio per vendere prodotti a chi invece non ne avrà per regola bisogno: la dieta naturale è naturale, zero prodotti, zero trucchi!
Più che le vitamine, mi preoccuperei della capacità di assorbimento delle sostanze del nostro corpo. Per questo basta seguire una dieta corretta rispettando le combinazioni alimentari, riposare a lungo, stare al sole appena si può, fare sport, muoversi, respirare bene...

Liberiamoci da tutte quelle schifezze che ci convincono a comprare! Ora abbiamo la certezza che non servono!
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

29 ottobre 2009, 15:36

Antishred ha scritto: Personalmente non mi interessa più della b12, è solo uno spauracchio per vendere prodotti a chi invece non ne avrà per regola bisogno: la dieta naturale è naturale, zero prodotti, zero trucchi!
Quoto in pieno Carlo! :D
Sospetto che la B12 sia stata inventata dalla industria della carne...
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

30 ottobre 2009, 17:18

mauropud ha scritto:
Antishred ha scritto: Personalmente non mi interessa più della b12, è solo uno spauracchio per vendere prodotti a chi invece non ne avrà per regola bisogno: la dieta naturale è naturale, zero prodotti, zero trucchi!
Quoto in pieno Carlo! :D
Sospetto che la B12 sia stata inventata dalla industria della carne...
Sì, qualcosa di simile, anche secondo me... un modo per terrorizzare le persone e mantenere lo status-quo, o convincerle a comprare prodotti miracolosi o "super foods". Come se la b12 fosse l'ago della bilancia tra la buona salute e la sofferenza. E lo stile di vita?
Magari qualcuno crudista o fruttariano è carente di b12, (i livelli "ottimali" comunque sono stabiliti a tavolino) ma se poi andiamo a scavare, può darsi che quello stesso qualcuno non faccia una vita decente, oltre il mangiare bene! Magari è sedentario, è stressato, dorme poco, fuma, insomma come al solito bisogna guardare la persona nella totalità!
Ci sono centinaia di atleti che seguono una dieta naturale, se non di frutta, e stanno da dio. Resistenza aumentata in maniera esponenziale, tempi di recupero diminuiti, prestazioni letteralmente da record. Di questi però non si sente mai parlare. I loro livelli di b12 sono bassi rispetto alla "normalità", ma stranamente, guarda un po', stanno da dio. Come la mettiamo?

Inoltre (e nell'articolo che ha postato romax ne fa menzione) il fatto che un onnivoro medio abbia livelli "buoni" di b12 non significa niente: gli animali che si mangia sono stati imbottiti di integratori di b12 (in tutti gli allevamenti intensivi capita questo), quindi senza saperlo sta prendendo degli integratori (oltre a chissà quante altre schifezze).
Persone che mangiano invece carni provenienti da allevamenti al naturale, hanno livelli di b12 allo stesso livello di chi ha interrotto carni e prodotti animali.

Hanno deciso qual è la normalità e cercano di convincerci di non averla, come sempre. Na Na Na, non attacca... :D

Ciaoo
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
corvino72
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 novembre 2006, 6:00
Località: Arcore

30 ottobre 2009, 19:30

La B12 è una delle farse abilmente orchestrate dal Codex Alimentarius
"Per avere un corpo veramente sano, è necessario imparare a vivere in pace."
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

30 ottobre 2009, 20:48

Antishred ha scritto: Magari qualcuno crudista o fruttariano è carente di b12
Tu parti dal principio che questa b12 esista e serva a qualcosa.
In realta' volevo dire che per me questa b12 non esiste proprio, e' tutto inventato di sana pianta, probabilmente simile a Corvino come posizione.
Insomma e' una cosa tipo l'oroscopo! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

30 ottobre 2009, 21:20

Addirittura?? Non ci avevo mai pensato... Ma come fanno a rilevarla negli esami allora?
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
Priscilla
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 122
Iscritto il: 27 ottobre 2006, 6:00
Località: Arcore
Contatta:

31 ottobre 2009, 4:28

Esiste esiste...
Ma al corpo umano ne serve pochissima, e quella pochissima si assume già nutrendosi normalmente di frutta e verdura crude.
E' una vitamina molto impalpabile, comunque.
E, soprattutto, è antitetica alla vitamina C, che invece deve essere presente in modo massiccio nel corpo umano.
Nel senso: forte presenza di B12 = scarsa presenza di vitamina C e viceversa.
Altro particolare: al corpo servono infinitesime quantità di cobalamina e NON di ciano-cobalamina!!!!
La cobalamina è presente in modestissime quantità nei cibi vegetali.
La ciano-cobalamina è un prodotto di sintesi, la cosiddetta B12 in pillole.
Infatti in laboratorio si riesce a riprodurre la B12 con l'aggiunta di cianuro, ottenendo così la ciano-cobalamina, prodotto TOSSICO.
E´ giusto nutrire il corpo fisico con cibi sani e adatti alla specie umana.
Ma non ci si deve dimenticare di nutrire anche lo spirito.
Non bisogna mai perdere di vista il vero scopo dell´esistenza.
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

31 ottobre 2009, 21:51

Priscilla ha scritto:La ciano-cobalamina è un prodotto di sintesi, la cosiddetta B12 in pillole.
Infatti in laboratorio si riesce a riprodurre la B12 con l'aggiunta di cianuro, ottenendo così la ciano-cobalamina, prodotto TOSSICO.
Azz..questo è veramente grave :!:

Eppure anche Luciano consigliava, nell'ultimo suo articolo sulla B12, di integrarla nell'alimentazione per non avere problemi dati da una sua carenza .
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

31 ottobre 2009, 23:25

braveheart ha scritto:
Priscilla ha scritto:La ciano-cobalamina è un prodotto di sintesi, la cosiddetta B12 in pillole.
Infatti in laboratorio si riesce a riprodurre la B12 con l'aggiunta di cianuro, ottenendo così la ciano-cobalamina, prodotto TOSSICO.
Azz..questo è veramente grave :!:

Eppure anche Luciano consigliava, nell'ultimo suo articolo sulla B12, di integrarla nell'alimentazione per non avere problemi dati da una sua carenza .
Mah, per me se l'hanno inventata loro vuol dire che o non esiste o se esiste e' pure roba tossica! :D
Come diceva qualcuno: "a pensar male si fa peccato, ma si indovina quasi sempre!".
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Rispondi
  • Informazione