Clistere con tracce di sangue (Risolto)

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può proporla qui.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
Tenzin
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 193
Iscritto il: 29 agosto 2007, 6:00
Località: prov di Pisa

Salve a tutti.
La scorsa settimana durante un clistere non lubrificai la cannula, sentii un dolore e quando evacuai vidi tracce di sangue, anche dopo quando mi lavavo. Sicuramente mi ero ferito.
Per questo motivo ho interrotto la pratica per una settimana.
Ho fatto un nuovo clistere facendo attenzione di lubrificare bene la cannula, ma il problema si è presentato simile alla volta prima, un poco di sangue rosso vivo.
Questo non mi spaventa affatto, solo vorrei un consiglio da qualcuno più esperto.
Grazie.
L´uomo è il prodotto del suo pensiero:
Egli diventa ciò che pensa
Avatar utente
Tenzin
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 193
Iscritto il: 29 agosto 2007, 6:00
Località: prov di Pisa

Grazie Palerma.
Effettivamente dopo le prime perplessità confermo che non mi sono spaventato, certo per prudenza chiedo consigli e non intendo interrompere la pratica! Quello che dici invece è per me di grande aiuto.
Buona vita.
L´uomo è il prodotto del suo pensiero:
Egli diventa ciò che pensa
Avatar utente
danielsaam
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1096
Iscritto il: 24 aprile 2008, 6:00
Località: Planet Earth
Contatta:

Ciao Tenzin,

ho idea che ti sei già risposto da solo nel tuo primo post. :D

Cerca di non usare titoli così allarmanti, specialmente quando probabilmente si conosce già la causa e si vogliono magari solo delle risposte di "conforto". :wink:
"He is the truth and has the truth, and we with him".
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13298
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Ho ridimensionato il titolo. :D

Penso che tu ti sia irritato con la cannula e il taglietto non si è ancora rimarginato.
Avatar utente
Tenzin
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 193
Iscritto il: 29 agosto 2007, 6:00
Località: prov di Pisa

Giustifico l'errore del titolo a causa della mia inesperienza. Giustamente è allarmistico ma l'ho fatto senza alcuna intenzione di allarmare e dettato dalla paura di dover interrompere la pratica del clistere. Scusate, starò più attento la prossima volta. Per il problema posto credo che Luciano ci abbia azzeccato in quanto quest'ultimo che ho fatto, poco fà, è andato tutto bene. :roll:
L´uomo è il prodotto del suo pensiero:
Egli diventa ciò che pensa
Avatar utente
danielsaam
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1096
Iscritto il: 24 aprile 2008, 6:00
Località: Planet Earth
Contatta:

Tenzin ha scritto:Giustifico l'errore del titolo a causa della mia inesperienza. Giustamente è allarmistico ma l'ho fatto senza alcuna intenzione di allarmare e dettato dalla paura di dover interrompere la pratica del clistere.
Non ti devi giustificare. :wink: :D
"He is the truth and has the truth, and we with him".
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13298
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Tenzin ha scritto:Per il problema posto credo che Luciano ci abbia azzeccato in quanto quest'ultimo che ho fatto, poco fà, è andato tutto bene. :roll:
Una cosa molto importante è non dimenticarsi di lubrificare bene la cannula ogni volta che la si introduce.

Può essere noioso, lavare le mani asciugarle, prendere la bottiglietta, spalmare il lubrificante, ecc., ma ci si può fare dei taglietti non indifferenti e che possono dare fastidio per giorni.

Io uso il gel di aloe o l'olio di oliva.
Avatar utente
Tenzin
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 193
Iscritto il: 29 agosto 2007, 6:00
Località: prov di Pisa

Grazie ragazzi.
Siete di grande aiuto specialmente per coloro che è da poco che tentano di migliorare la propria vita....anch'io uso un unguento naturale a base di aloe prodotto dalle monache buddhiste...e non mi dimenticherò mai più di usarlo!!!
Ciao.:wink:
L´uomo è il prodotto del suo pensiero:
Egli diventa ciò che pensa
Avatar utente
davide1
Newbie
Newbie
Messaggi: 24
Iscritto il: 26 aprile 2009, 6:00
Località:

Ecco la risposta: forse, hai delle emorroidi interne. :wink:
Avatar utente
Tenzin
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 193
Iscritto il: 29 agosto 2007, 6:00
Località: prov di Pisa

ok ragazzi, problema risolto. Dopo altri clisteri e lubrificato bene la cannula è tutto ok.
Grazie a tutti.
L´uomo è il prodotto del suo pensiero:
Egli diventa ciò che pensa
Rispondi
  • Informazione