alfa alfa

La dieta di per sé, disintossica ed elimina il muco. Rimedi naturali possono facilitare il percorso.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
coralloh
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 63
Iscritto il: 5 luglio 2009, 6:00
Località:

10 dicembre 2009, 8:01

Per favore, qualcuno sa dirmi cos'è l'"Alfa alfa" di cui si parla nel libro di bernard Jensen"Intestino libero" e se sia reperibile in Italia?
Avatar utente
betula
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 352
Iscritto il: 21 aprile 2008, 6:00
Località:

10 dicembre 2009, 10:14

Primo link che ho trovato:
http://anagen.net/alf.htm
L'alfa alfa pare essere un ottimo prodotto da prendere durante l'inverno.
Però... è una fonte di fitoestrogeni, e siccome di estrogeni ne siamo tutti (uomini e donne) pieni fino ai capelli, io sinceramente eviterei di assumerne altri.
Avatar utente
Foca
Veteran
Veteran
Messaggi: 617
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Agliana Pistoia

10 dicembre 2009, 11:39

dalla rivista Salute Naturale di Ottobre ****E' L'IDEALE IN MENOPAUSA Essendo ricca di ormoni vegetali (in particolare il cumestrolo), di clorofilla e di aminoaci, l'erba medica è un autentico toccasana per contrastare i disturbi della menopausa, compresa l'osteoporosi. Previene l'invecchiamento precoce e regola anche il ciclo "sballato" dal climaterio. Le donne nell'età critica dovrebbero assumerla per un mese 3-4 volte l'anno*****


Io ho fatto la cura (tintura madre, 80 gocce al mattino a digiuno) per un mese, lasciamo stare il ciclo che per fortuna io NON ho più da quando sono in transizione, però ho notato un netto MIGLIORAMENTO per quanto riguarda le classiche VAMPATE.

Non ne ho più avute.
A distanza di 3 mesi farò un'altro ciclo di un mese. Io mi sono trovata benissimo. :wink:
"Dammi la possibilità di eliminare, di riparare, con il meccanismo del corpo!" "Trova il tempo di rimanere "ammalato" per alcuni giorni o settimane, e io ti aiuto! <<Rimani fermo, tranquillo, riposa, dormi e NON MANGIARE!>>"
Avatar utente
betula
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 352
Iscritto il: 21 aprile 2008, 6:00
Località:

10 dicembre 2009, 12:02

Foca... aspetta un attimo.
Gli estrogeni non fanno in alcun modo bene per l'osteoporosi.
E poi, siamo talmente pieni di estrogeni (endo e xeno) che ne abbiamo in eccesso; se proprio si devono prendere, fate almeno dei dosaggi ormonali per capire il rapporto dei vari ormoni.
Avatar utente
Foca
Veteran
Veteran
Messaggi: 617
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Agliana Pistoia

10 dicembre 2009, 14:09

Non saprei cosa dirti, Betula, per quanto riguarda gli estrogeni e l'osteoporosi, vedo che tu ne sai molto di più di me, ma per le vampate (classiche da menopausa) io ho avuto un ottimo risultato, parlano di ORMONI VEGETALI......... :roll: ..............che siano dannosi comunque?

Io mi sono sentita meglio...... :roll:

Sicuramente in questa rivista ho trovato tante cose in linea con Ehret, ma anche altre NON.
"Dammi la possibilità di eliminare, di riparare, con il meccanismo del corpo!" "Trova il tempo di rimanere "ammalato" per alcuni giorni o settimane, e io ti aiuto! <<Rimani fermo, tranquillo, riposa, dormi e NON MANGIARE!>>"
Avatar utente
coralloh
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 63
Iscritto il: 5 luglio 2009, 6:00
Località:

11 dicembre 2009, 6:05

Vi ringrazio per le risposte:)
Avatar utente
luisa
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 218
Iscritto il: 22 aprile 2007, 6:00
Località:

12 dicembre 2009, 9:02

si possono prendere i semi e fare i germogli. Sono buoni naturali e non credo che la quantita di fitoestrogeni, che poi è naturale, siano dannosi tenuto conto che essendo ehretisti non ne assumiamo, inoltre il ns. organismo ha bisogno anche di alcuni tipi di ormoni.
Questo è solo il mio pensiero, non tutto quello che abbiamo imparato in questi anni è da buttare.
Buon fine settimana
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

13 dicembre 2009, 12:50

Tutte le piante hanno in percentuali variabili dei fitoestrogeni, altrimenti non potrebbero vivere.

I fitoestrogeni dannosi sono quelli della soia che sono in percentuali elevate e possono essere eccessivi per l'alimentazione umana e animale.
Avatar utente
coralloh
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 63
Iscritto il: 5 luglio 2009, 6:00
Località:

17 dicembre 2009, 5:26

Grazie:)
Rispondi
  • Informazione