definizione di "frutta"

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
Liam
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 233
Iscritto il: 12 gennaio 2010, 6:00
Località: Brescia city

definizione di "frutta"

Messaggio da Liam »

Quando Ehret parla di frutta in generale, si intende anche la frutta secca(noci. ecc) e le olive?

Cioè se devo rallentare l'eliminazione mangiando solo verdure devo escludere anche noci e olive?

Grazie


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2006
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

Re: definizione di "frutta"

Messaggio da mauropud »

Liam ha scritto:Quando Ehret parla di frutta in generale, si intende anche la frutta secca(noci. ecc) e le olive?

Cioè se devo rallentare l'eliminazione mangiando solo verdure devo escludere anche noci e olive?
Normalmente intende frutta succosa e dolce, salvo eccezioni come le banane.
Le noci sono una categoria a parte, mentre delle olive non ne parla neppure perche' sono un frutto non commestibile cosi' come cade dall'albero.

Se vuoi rallentare mangia piu' verdure a foglie e magari piccole quantita' di noci e meno frutta, ma non esagerare con le noci perche' sono troppo proteiche e indigeste! 8O
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
dodo
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 297
Iscritto il: 14 ottobre 2009, 6:00
Località: casorate primo PV

Re: definizione di "frutta"

Messaggio da dodo »

Liam ha scritto:Quando Ehret parla di frutta in generale, si intende anche la frutta secca(noci. ecc) e le olive?

Cioè se devo rallentare l'eliminazione mangiando solo verdure devo escludere anche noci e olive?

Grazie
ciao Liam, guarda che secondo me Liriam che ti ha risposto sbaglia dicendo che le olive non sono dei frutti commestibili, perche se guardi la tabella degli alimento che formano muco o no, le olive anno una altissima percentuale, anzi la più alta di tutte, di sciogliere muco quindi e un alimento con acido legante, e se ho capito bene capace di neutralizzare alimenti con acido formante, comunque credo che la dieta di transizione per ognuno di che ci crede, durerà per qualche anno, la lingua allo specchio ne è la conferma, te lo dico perchè io sono in transizione da 9 mesi e ho notato che il miglioramnto sulla lingua e abbastanza lento, ma c'è, vuol dire che Ehret ha ragione, per non parlare di tutti i miglioramenti a livello fisico che ho notato.
buona transizione a tutti, ciao
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 532
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

Messaggio da ikxikx »

Ciao Dodo!

Il problema è come l'uomo deve trattare chimicamente le olive
affinchè diventino commestibili......

Ma prese dall'albero mature(nere) e messe in freezer dopo mesi diventano commestibili(perdono l'amaro)??
la pratica è superiore a tutte le teorie
Educating Instead of Medicating
StefanoⓋRAW
Avatar utente
dodo
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 297
Iscritto il: 14 ottobre 2009, 6:00
Località: casorate primo PV

Messaggio da dodo »

ikxikx ha scritto:Ciao Dodo!

Il problema è come l'uomo deve trattare chimicamente le olive
affinchè diventino commestibili......

Ma prese dall'albero mature(nere) e messe in freezer dopo mesi diventano commestibili(perdono l'amaro)??
Ciao Ikx, questa non la sapevo, ma non credo che le trattino chimicamente, comunque mi informerò, ma riguardo la tabella degli alimenti cosa mi dici!!
e uno degli alimenti che meglio sciolgono il muco, vero? quiondi buone per la trasizione o no. ciao
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2006
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

Re: definizione di "frutta"

Messaggio da mauropud »

dodo ha scritto: se guardi la tabella degli alimento che formano muco o no, le olive anno una altissima percentuale, anzi la più alta di tutte, di sciogliere muco quindi e un alimento con acido legante
Quelle sono le tabelle di Berg, che sono e continuano ad essere fonte di confusione per molti: Ehret NON approva le tabelle di Berg, ma le indica come esempio di uno studioso della scienza "ufficiale" che aveva tratto conclusioni simili alle sue.
Questo non nel senso di QUALI cibi sono buoni o cattivi, ma soltanto nel senso che esistono cibi acidificanti e cibi alcalinizzanti.

Se dovessi seguire le tabelle di Berg il migliore alimento menzionato sarebbe il sangue di animali! Mica tanto ehretista! :D

Detto questo, niente di male ad usare le olive in transizione. Io ho provato a congelarle, ma purtroppo dopo un annetto erano ancora amare quindi preferisco quelle salate! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 532
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

Messaggio da ikxikx »

niente di male ad usare le olive in transizione
***************************************
Ciao mauropud!

Come ha scritto mauropud da usare le olive in transizione
cercando quelle meno trattate.......
la pratica è superiore a tutte le teorie
Educating Instead of Medicating
StefanoⓋRAW
Avatar utente
Liam
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 233
Iscritto il: 12 gennaio 2010, 6:00
Località: Brescia city

Re: definizione di "frutta"

Messaggio da Liam »

dodo ha scritto:
Liam ha scritto:Quando Ehret parla di frutta in generale, si intende anche la frutta secca(noci. ecc) e le olive?

Cioè se devo rallentare l'eliminazione mangiando solo verdure devo escludere anche noci e olive?

Grazie
ciao Liam, guarda che secondo me Liriam che ti ha risposto sbaglia dicendo che le olive non sono dei frutti commestibili, perche se guardi la tabella degli alimento che formano muco o no, le olive anno una altissima percentuale, anzi la più alta di tutte, di sciogliere muco quindi e un alimento con acido legante, e se ho capito bene capace di neutralizzare alimenti con acido formante, comunque credo che la dieta di transizione per ognuno di che ci crede, durerà per qualche anno, la lingua allo specchio ne è la conferma, te lo dico perchè io sono in transizione da 9 mesi e ho notato che il miglioramnto sulla lingua e abbastanza lento, ma c'è, vuol dire che Ehret ha ragione, per non parlare di tutti i miglioramenti a livello fisico che ho notato.
buona transizione a tutti, ciao
Rileggendo il libro penso di aver capito.
Se si guardano i menù di transizione e il fatto di mangiare la frutta 15 min prima del pasto, Ehert considera olive e i "vegetali-frutti non dolci" come i pomodori come verdure.
Mentre le noci le inserisce con la frutta.
Su quest'ultima cosa sono un pò perplesso vista la differente composizione e il divario di transito intestinale colla frutta succosa...

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti