Disintossicazione e dolore

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".

Moderatori: luciano, Moderators

Regole del forum
Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.
Ronson

31 luglio 2010, 14:45

Come dice Ehret, si può anche capire la parte del corpo che contiene muco; io da qualche tempo noto che quando mi viene il mal di testa (dovuto alla disintossicazione) mi prende sempre la parte sx dove c'è l'occhio, questo vuol dire che lì c'è muco.

La cosa però che non capisco è che dopo una decina di minuti questo mal di testa sparisce, ma non dovrebbe rimanere?
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13269
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

31 luglio 2010, 21:31

Ronson ha scritto:...La cosa però che non capisco è che dopo una decina di minuti questo mal di testa sparisce, ma non dovrebbe rimanere?
Non necessariamente, tutto è in movimento durante la disintossicazione e il trovare il perché del fatto che non rimane è impossibile, possiamo ipotizzare che la pressione nell'area diminuisce o aumenta a seconda di cosa viene spinto nei vasi sanguigni.

Non è comunque importante saperlo, l'importante è sapere che sono sintomi di disintossicazione, sempre se stai provocando una disintossicazione.
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 536
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

1 agosto 2010, 9:50

sono ormai magrissimo(sono arrivato al capolinea del "peso",me ne sono accorto)
*************************************************************
Quello del peso è un ostacolo che bisogna superare, parlo sopratutto per me...

Riuscire a riprendere peso anche se in fase di detox....
E con cibi non mucosi.......non è facile.....

Sì, Ehret dice di fare un passo indietro (pane di segale tostato, patate al forno ecc)....
la pratica è superiore a tutte le teorie
Educating Instead of Medicating
StefanoⓋRAW
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 536
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

1 agosto 2010, 11:25

Ah ok, freaky, scusa ho frainteso! :D
la pratica è superiore a tutte le teorie
Educating Instead of Medicating
StefanoⓋRAW
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13269
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

3 agosto 2010, 18:21

Intendo dire, con "non è importante saperlo", che non è importante sapere il processo che sta dietro a una disfunzione se non per sommi capi.

E' quello che fanno i ricercatori per la cura del cancro, per esempio, che si perdono nel particolare, sanno che questa molecola fa questo e poi quest'altra proteina fa quest'altro e altre migliaia di cosine che fanno qualcosa, come quei giochi in cui una pallina scende da uno scivolo , colpisce una leva che fa scorrere un tubetto, ecc.

Sanno tutto del meccanismo della malattia, ma la causa non la trovano mai, o non vogliono trovarla:



L'importante è sapere che l'alimentazione scorretta, le emozioni e pensieri negativi fanno insorgere il cancro e la soluzione è scegliere corretta alimentazione, corretti pensieri e corrette emozioni. Ovviamente la disintossicazione che ne deriva permette al corpo di ristabilirsi.

Poi saper cosa fanno le cellule e come per rimettersi in salute ecc. non ha molta importanza perché hai risolto la cosa a monte.
sleppa

5 agosto 2010, 0:33

freaky non esiste un tipo di alimento o di dieta che e piu specifico e per una zona del corpo.

Ogni persona accusa dolori in posti diversi,ma non esiste un modo di alimentarsi piu specifico per quella zona.

Io e da 15 giorni che ho la testa "pesante",come se fosse piu pesante del corpo e non c'e verso che passi :roll:
Ironia della sorte,in vita mia non ho mai sofferto di emicranie..nulla,e ora recupero
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13269
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

5 agosto 2010, 7:53

freaky ha scritto:....sono uno scheletro..ormai quando mi vedono mi dicono "ecco arriva ghandi"...
Ecco questo è importante, dovresti recuperare peso facendo dei passi indietro.

Non è che uno deve morire per poi rinacere per seguire il sistema di guarigione. :wink:
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13269
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

6 agosto 2010, 12:28

freaky ha scritto:anche se sono sazio, quando mangio qualcosa di diverso da frutta e insalata(anche solo patate al forno), mi viene quella scintilla da drogato..rimango "interdetto" e penso "e adesso? quando arriva lo sfizio?"
se cedo un po' ..vengo travolto :lol:
Quindi cosa puoi fare per risolvere?
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1461
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

6 agosto 2010, 12:52

mangia una carota da 1kg :D
vittoria
Newbie
Newbie
Messaggi: 28
Iscritto il: 7 luglio 2010, 6:00
Località: salerno

6 agosto 2010, 14:57

voglio saperlo anch'io cosa si può fare ....perchè appena mangio qualcosa di diverso,mi travolge appunto l'impulso di mangiarmi una tavola intera di altre cose...tutte schifezze cotte o dolci o altro....senza sentirmi mai appagata,mai bene...è brutto perchè se non li mangiop sento tutto il corpo che si sta disintossicando e sta malissimo,se voglio fare le cose "piano piano" e uso qualche cibo di transizione,poi non sto mai bene,ne voglio sempre un altro pò anche se avverto dolore...è qualcosa che non so controllare.
Rispondi
  • Informazione