Dolori mestruali

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
tizzy
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 119
Iscritto il: 7 aprile 2007, 6:00
Località: Roma

6 agosto 2007, 8:11

Cosa si può fare per attenuare dolori mestruali abbastanza forti? E' anche questo sintomo un accumulo di muco?
Grazie, Tiziana
Avatar utente
cieliazzurri
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 164
Iscritto il: 14 ottobre 2006, 6:00
Località: Arco (TN)

6 agosto 2007, 12:26

tizzy ha scritto:Cosa si può fare per attenuare dolori mestruali abbastanza forti? E' anche questo sintomo un accumulo di muco?
Grazie, Tiziana
Ciao tizzy, ti capisco :? , io prendevo del magnesio una settimana prima dell'inizio del ciclo e come antidolorifico l'artiglio del diavolo, che a azione antinfiammatoria, appena sentivo iniziare il dolore. Nell'ultimo anno ho sospeso anche questo, il dolore è calato via via che prendevo consapevolezza della mia femminilità, come se il mio utero mi volesse dire: "ehi! ci sono anch'io! guardami! sentimi!" :P
Il mentale è anche espressione del nostro corpo, delle sue rigidità/fluidità.
Un corpo armonioso, flessibile, aperto, gioioso, rispecchia le caratteristiche di un mentale simile ad esso. Perciò qualche volta è più saggio agire che stare lì fermi senza fa
Avatar utente
Kissakie
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 67
Iscritto il: 30 dicembre 2005, 6:00
Località: Caluso (TO)

6 agosto 2007, 17:16

Ciao Tizzy

Per i dolori io prendevo un rimedio omeopatico, ultima spiaggia dopo i vari antidolorifici comuni prescritti dal mio medico ed inutili.

Si tratta di Arnica montana 30ch granuli, 5 granuli ogni 30 minuti fino a quando non passano i dolori. Se dopo alcune ore o il giorno dopo i dolori si ripresentano ricominci l'assunzione.

Questo accadeva 10 anni fa, poi ho preso la pillola per 10 anni (e i dolori erano scomparsi) ma un anno emmezzo fa ho conosciuto Ehret e dopo un anno di transizione l'ho sospesa volendo eliminare questo farmaco tossico.
Risultato a maggio ho avuto l'ultimo ciclo indotto e poi più niente, sono tre mesi che il ciclo non si presenta e sto benissimo.

Vedrò se e come si ripresenta il ciclo naturale e poi posterò.
Baci
Claudia
Avatar utente
tizzy
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 119
Iscritto il: 7 aprile 2007, 6:00
Località: Roma

6 agosto 2007, 19:38

Kissakie ha scritto:Ciao Tizzy

Per i dolori io prendevo un rimedio omeopatico, ultima spiaggia dopo i vari antidolorifici comuni prescritti dal mio medico ed inutili.

Si tratta di Arnica montana 30ch granuli, 5 granuli ogni 30 minuti fino a quando non passano i dolori. Se dopo alcune ore o il giorno dopo i dolori si ripresentano ricominci l'assunzione.

Questo accadeva 10 anni fa, poi ho preso la pillola per 10 anni (e i dolori erano scomparsi) ma un anno emmezzo fa ho conosciuto Ehret e dopo un anno di transizione l'ho sospesa volendo eliminare questo farmaco tossico.
Risultato a maggio ho avuto l'ultimo ciclo indotto e poi più niente, sono tre mesi che il ciclo non si presenta e sto benissimo.

Vedrò se e come si ripresenta il ciclo naturale e poi posterò.
Baci
Claudia
Grazie Claudia, credo anche di averla! L'ho già usata per l'artrosi del mio cane :D ! Un caro saluto, Tiziana
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

14 agosto 2007, 8:27

Ciao tizzy,
mia moglie da onnivora aveva dei dolori mestruali fortissimi, soprattutto il primo giorno. La notte non si dormiva e piangeva dal dolore. Poi prendeva la maledettissima pillola (buscofen)...
Adesso praticamente quando le arriva il ciclo non lo avverte nemmeno, non ha dolori, sono meno intense e le durano meno...praticamente una pacchia.
C'è un libro bellissimo sul ciclo mestruale che ho letto anch'io ad un raduno igienista di cui non ricordo il titolo se lo trovo te lo indico...
saluti...Fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
tizzy
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 119
Iscritto il: 7 aprile 2007, 6:00
Località: Roma

17 agosto 2007, 16:24

fabiocarusox ha scritto:Ciao tizzy,
mia moglie da onnivora aveva dei dolori mestruali fortissimi, soprattutto il primo giorno. La notte non si dormiva e piangeva dal dolore. Poi prendeva la maledettissima pillola (buscofen)...
Adesso praticamente quando le arriva il ciclo non lo avverte nemmeno, non ha dolori, sono meno intense e le durano meno...praticamente una pacchia.
C'è un libro bellissimo sul ciclo mestruale che ho letto anch'io ad un raduno igienista di cui non ricordo il titolo se lo trovo te lo indico...
saluti...Fabio.
Caro Fabio, a dire la verità io sono vegana da 6 anni e i dolori ci sono sempre stati! :D Forse perchè mi riempivo di dolci e di farinacei?
Comunque se trovi il titolo del libro, sarà per me un piacere leggerlo.
Grazie, Tiziana
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 980
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

17 agosto 2007, 18:58

Forse perchè mi riempivo di dolci e di farinacei?
Questo è molto probabile.
La cosa che non si tiene presente è che più la persona va avanti verso la giusta dieta (ad esempio la condizione di passaggio dell'essere vegano), più diventa sensibile verso le stesse quantità e tipologie di quando era onnivoro.

Spesso capita anche che il corpo, nella donna, vuole eliminare gli umori acidi con una tale insistenza che ne anticipa il mestruo.
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
tizzy
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 119
Iscritto il: 7 aprile 2007, 6:00
Località: Roma

17 agosto 2007, 19:46

arca ha scritto:
Forse perchè mi riempivo di dolci e di farinacei?
Questo è molto probabile.
La cosa che non si tiene presente è che più la persona va avanti verso la giusta dieta (ad esempio la condizione di passaggio dell'essere vegano), più diventa sensibile verso le stesse quantità e tipologie di quando era onnivoro.

Spesso capita anche che il corpo, nella donna, vuole eliminare gli umori acidi con una tale insistenza che ne anticipa il mestruo.
Infatti ho notato che il ciclo ultimamente arriva in anticipo e dura meno.
Però sempre con dolori. Vediamo la prossima volta, visto che ho eliminato quasi del tutto le schifezze :D !
Tiziana
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

18 agosto 2007, 10:08

tizzy ha scritto:Caro Fabio, a dire la verità io sono vegana da 6 anni e i dolori ci sono sempre stati! Forse perchè mi riempivo di dolci e di farinacei?
questo è davvero molto molto probabile...
un bacio...Fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
emma
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: 2 ottobre 2007, 6:00
Località: Torino

18 ottobre 2007, 15:01

Sempre a proposito di ciclo mestruale...
Da appena due settimane ho iniziato con una alimentazione di transizione, sia seguendo i vostri consigli sia leggendo il libro di Ehret (in inglese, ormai sono quasi alla fine..), mantenendo comunque per ora più verdure che frutta per rendere la transizione lenta e tenere conto dei mie problemi intestinali (colite/stitichezza).

Devo dire che la stitichezza sembra migliorare di giorno in giorno, mentre mi è appena uscito un herpes sul labbro (io ne soffro molto) e il ciclo mestruale mi sta durando da ben 8 giorni (di solito dura al massimo 5-6 giorni)..

Immagino siano tutti effetti della disintossicazione, ma volevo avere comunque anche il vostro parere...magari di qualche donna... :oops:

Vi confesso che sono certa che senza questo sito e senza il forum sarebbe pressochè impossibile portare avanti un percorso così "sfidante" e soprattutto controcorrente!

Grazie!

Stefy
Avatar utente
Narayani
Veterano
Veterano
Messaggi: 719
Iscritto il: 10 agosto 2006, 6:00
Località:

18 ottobre 2007, 16:39

Non ho mai avuto grossi problemi o dolori con il ciclo;
cmq voglio testimoniare questo:
in transizione è diminuito ed ora dissolto. Sto benissimo! Se penso a tutti i soldi che sto risparmiando (pillole e co.)! :D

Rispondo alla domanda: dolori, perdite, erpes, brufoli....
tutti segni di disintossicazione
Avatar utente
astrid
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 19 marzo 2007, 5:00
Località: San Dona

18 ottobre 2007, 17:45

Ciao Emma , ho sofferto di herpes dall'età di tre anni , mi è sempre stato detto che si sviluppava perchè ero troppo debole, troppo stressata, troppo arrabbiata ecc.ecc., adirittura che era genetico (in casa mia non ne soffriva nessuno). Quando ho cominciato la transizione mi è scoppiata una cosa mostruosa c'è anche un post mio a riguardo che mi ha veramente sfigurata per una settimana ,ho usato teetree-oil e da quella volta anche se mi sono arrabiata moltissime volte , anche se ho digiunato quindi ero un po' debole e anche quando mi sono disperata non si è fatto più vedere niente ...non voglio cantar vittoria , ma tempo addietro per molto meno compariva...quindi non mi resta che dire sintomo di una bella disintossicazione !!!fuori tutto e non ci si pensa più!!Riguardo le mestruazioni e dolori annessi io ho eliminato tutto con i 5 tibetani da marzo non prendo più la pillola e sto meglio , dolori zero , durata minore e flusso meno abbondante ..c'è un post di Arca a riguardo .Tieni duro e in bocca al lupo!!
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

18 ottobre 2007, 17:49

Anch'io ho sofferto sempre di herpes, due tre volte l'anno non me le toglieva nessuno e poi via con pomatine al cortisone...adesso son due anni che non ne vedo l'ombra... :D
saluti...
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
Kissakie
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 67
Iscritto il: 30 dicembre 2005, 6:00
Località: Caluso (TO)

19 ottobre 2007, 0:59

Ciao ragazze!
Proprio ieri mi è arrivato il ciclo, dopo 5 mesi dopo la sospensione della pillola....NESSUN DOLORE, non ci posso credere, da ragazza per via dei dolori ero bloccata nel letto "moribonda", beh oggi niente sto benissimo.
Il ciclo è normale, in compenso mi sono riempita la faccia di pustole che scoppiando perdono pus....bah, che schifo, ma è un segno di disintossicazione e va bene così! 8)
Saluti
Claudia
Avatar utente
emma
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: 2 ottobre 2007, 6:00
Località: Torino

19 ottobre 2007, 8:08

Grzaie ragazze!
Come sempre, le vostre testimonianze sono preziose!
Tutto questo non fa che convincermi ogni giorno di più di essere sulla strada giusta...ed in fondo mi accorgo anche che non è poi così difficile perchè ogni giorno sto un pochino meglio del precedente e quindi ne vale davvero la pena!

Stefy
Rispondi
  • Informazione