Cavolo cappuccio viola

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

24 ottobre 2007, 13:05

Una bella ricetta, ultra semplice per i primi freddi e ammazzafame di lunga durata.

Tagliare il cappuccio a fette, metterlo in una grossa pentola (quando è cotto il cavolo si riduce della metà) dove prima hai soffritto in pochissimo olio degli spicchi d'aglio tritati.

Sala a piacere, se vuoi metti dei peperoncini piccanti a pezzetti.

La cottura deve avvenire sulla fiammellina del fuoco più piccolo al minimo, senza spargifiamma.

Durante la cottura il cappuccio non genera molta acqua di suo proprio, quindi a metà cottura per evitare di bruciare le foglie sul fondo aggiungi mezzo bicchiere d'acqua.

Dopo tre quarti d'ora dovrebbe essere cotto, dipende dai vari piani cottura, vedi tu quando è realmente cotto e se ti piace più o meno cotto.

Versa il tutto in una insalatiera rimesta e mangia con gusto.

Per me oggi ha fatto da piatto unico.

Se ti vede qualcuno nel primo quarto d'ora si spaventa, le labbra sono viola e pensa che ti sei avvelenato! :lol:

Quello ti riempe e fa pure bene alla salute.
Avatar utente
SofiaLoren
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 270
Iscritto il: 26 aprile 2007, 6:00
Località: Ravenna

24 ottobre 2007, 22:32

Proverò a farlo domani per cena ce l'ho in casa!A pranzo no se no con l'aglio stendo i clienti.Grazie della ricetta.Ciao :wink:
Avatar utente
Maryza
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 258
Iscritto il: 20 agosto 2007, 6:00
Località: Ravenna

14 dicembre 2007, 15:12

Ciao a tutti.
Una variante molto gustosa per questa ricetta...
Lessare il cavolo rosso come descritto sopra da Luciano e usare l'aglio solo se piace.
Mettere tutto nel frullatore per qualche minuto fino a che si forma una purea molto densa. mettere nel piatto e condire con un filo d'olio d'oliva.
Io lo faccio spesso ed è gustosissimo... :lol:
"LA VOLONTA´ E´ CIO´ CHE CI TRASFORMA"

Se c'è una via migliore di un'altra, quella, puoi essere certo, è la via della Natura. (Ippocrate)
Rispondi
  • Informazione