I semi della frutta

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può proporla qui.

Moderatore: luciano

Rispondi
ammiraglio

27 maggio 2009, 16:49

Sapevate ke nella cultura contadina (ed io ne discendo direttamente) un buon sistema di pulizia dello stomaco ed intestino è quello di ingerire insieme alla frutta anke alcuni dei suoi semi??

guardacaso è la frutta ke matura in primavera ed estate secondo i vekki ke garantisce i risultati migliori...primi fra tutti i semi delle ciliege...dicono essere i migliori soprattutto per lo stomaco!
certo non si può mangiare 2 etti di semi di ciliege...io di solito ne ingoio 4 o 5 e un cucchiaio di semi di melone...quando si mangia l'anguria se ne ingoiano parecchi automaticamente...io sono solito mangiare anche i torsoli delle mele...

forse non lo sapevate!!o forse sapete qualcosa a riguardo ke io non so... :wink:
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 536
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

27 maggio 2009, 17:26

primi fra tutti i semi delle ciliege
**************************
mi stò mangiando proprio adesso un kiletto,
mi pappo qualche seme?

Che benefici ci sono?
la pratica è superiore a tutte le teorie
Educating Instead of Medicating
StefanoⓋRAW
Sagitta
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 3 novembre 2008, 6:00
Località: Vittorio Veneto (Treviso)
Contatta:

27 maggio 2009, 18:27

Se i noccioli delle ciliegie invece di inghiottirli li spacchi e mangi l'interno, e mastichi molto bene i semini delle mele, e così fai anche con molti altri semi (albicocche, uva, prugne, more) puoi fare del bene al tuo organismo, poichè molti semi contengono LAETRILE o vitamina B17, notevole anti-cancro. :D
Da anni sto leggendo ricerche e testimonianze intorno a questa sostanza e devo dire che sono entusiasmanti!! :D
in internet trovi molte informazioni, secondo me le più complete nel libro del dr. Nacci (non condivido tutto quello che scrive ma....ragazzi...se pensate che è un medico...Alleluiah!!!!) :wink: :wink:
ciao-ciao, Francesca
Sagitta
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 3 novembre 2008, 6:00
Località: Vittorio Veneto (Treviso)
Contatta:

27 maggio 2009, 18:28

P.S. occhio alle quantità!!! :wink: :wink:
Avatar utente
salvatore3
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 240
Iscritto il: 21 maggio 2007, 6:00
Località: S.G. La punta C.T.

27 maggio 2009, 18:29

Io so solo che i semi di frutta, non vengono fruntumati, (corrosi dall'acido dello stomaco), perchè sono protetti da non so cosa, anche i semi dei pomodori crudi, o dei fichi, dei peperoni, melenzane,......

Saluti

Salvo
Sagitta
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 3 novembre 2008, 6:00
Località: Vittorio Veneto (Treviso)
Contatta:

27 maggio 2009, 18:41

Salvooooo!!!! :lol:
devi lavorare di denti!! :D
ciao, Francesca
ammiraglio

27 maggio 2009, 20:31

sagitta hai ragione masticandoli sicuramente se ne assorbono le qualità nutritive...(comunque ora faccio delle ricerke ankio io mi hai dato un buono spunto :wink:)
--anke se in teoria forse i semi fan parte di quegli alimenti ke non andrebbero molto bene secondo ehret... giusto???---

non mesticando i semi, come ha precisato il nostro amico salvatore, essi non possono essere corrosi dai succhi gastrici dello stomaco...questo, secondo i vekki, fa si ke scorrendo attraverso questo e poi in tutto il condotto intestinale abbiano un azione depurativa per il loro scorrimento stesso contro accumuli induriti ed in + abbiano una funzione di massaggio dei condotti...

vero o no...male non fa sicuro ed io in estate quando ingoio molti semi interi (nel senso ke li ingoio spesso in una settimana non mezzo kilo per volta!!) mi accorgo ke subito m sento forse un po pesante nella digestione ma poi sto di un beneeeee...

sarà una sensazione inconscia data dall autonvinzione??mi conosco e so di certo ke se una cosa mi facesse avvertire brutte sensazioni non perseverei assolutamente!!ed inoltre i vekki rimedi (quelli ke son kiamati della nonna X intenderci) han quasi sempre una base veritiera, il gioco sta nel saper capire quale sia e applicarla!!!

--secondo me...ma mi piacerebbe sentire anke le vostre...magari potete sperimentare--
Kiefer
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 252
Iscritto il: 14 gennaio 2009, 6:00
Località: prov. Trapani

28 maggio 2009, 13:28

Discussione interessante... ma che mi dite dell'uso dei semi della frutta per farsi dei germogli? Qualcuno qui l'ha mai sperimentato? Ciao ragà :D
ammiraglio

29 maggio 2009, 18:31

io anora non ho mai provato a fare germogliare niente...se non per poi trapiantarne la risultante piantina nel giardino!!

a quale altro scopo sono utili i germogli??
Rispondi
  • Informazione