Categorie: Senza categoria

Clistere o Enteroclisi

Il clistere è una pratica volta a liberare l’ultimo tratto dell’intestino, (intestino crasso o colon) da feci e/o gas, con l’introduzione di una sonda nel retto.

Molti usano erroneamente il termine enteroclisma per definire tale pratica (enteroclisma: apparecchio per la somministrazione dell’enteroclisi).

L’enteroclisma è l’attrezzatura necessaria per fare l’enteroclisi. Il sinonimo corretto di clistere è infatti enteroclisi, anche se tuttavia alcuni dizionaristi, anch’essi vittime dell’ignoranza dilagante di quest’era, riportano anche enteroclisma come sinonimo di clistere.

Tant’è che se dici in farmacia che vuoi un enteroclisma, nel 90% dei casi di rimando ti chiederanno se intendi una borsa per enteroclismi.

Il clistere, un tabù

Il clistere è ancora un tabù, a causa delle associazioni mentali connesse con l’uso improprio dello sfintere anale e alcuni non riescono a separare questa associazione dal semplice inserimento di una cannula per introdurre una soluzione liquida nel colon a fini puramente salutari o terapeutici.

Offrendo suggerimenti di fare dei clisteri, a volte ho riscontrato resistenza. Alcuni giustificano il non volerne fare uso affermando che il clistere è una pratica invasiva e non intendono quindi avvalersene, altri quasi offesi o inorriditi ribadiscono che mai e poi mai si infileranno qualcosa nel didietro. Queste reazioni sono il prodotto di un coacervo di associazioni e considerazioni che coinvolgono la personalità, la morale e la confusione mentale in generale. Non mancano associazioni erotiche con il clistere. Gli esseri umani sono davvero complicati, e quando visti dall’esterno esilaranti per l’osservatore.

Questo tabù sta comunque diminuendo. Dieci anni fa nella farmacia dove ho acquistato la prima borsa per clisteri hanno dovuto ordinarla per me. Ora ne hanno sempre.

I clisteri causano assuefazione?

È una domanda che mi viene fatta, ma spesso ho sentito anche l’affermazione accompagnata da certezza.

Che i clisteri causano assuefazione è solo un’apparenza. Appare che i clisteri siano assuefacenti, ossia che quando uno fa clisteri da molto tempo deve poi continuare a farli se vuole andare in bagno regolarmente.

Questa credenza è certamente nata dopo che qualche autorità in campo medico ha osservato che quando i pazienti sospendevano l’uso del clistere come rimedio per la stitichezza, ritornavano ad essere stitici come prima.

Purtroppo nel campo medico la ricerca su pratiche e rimedi che non procurino sostanziosi ritorni economici non vengono fatte seriamente. E non c’è molto da guadagnare con i clisteri, al massimo qualche euro per una borsa per clisteri.

L’osservazione fa apparire vera la credenza che i clisteri portino assuefazione perché quello che avviene nel cosiddetto “paziente medio” è che una volta sospesa la pratica dei clisteri non va più in bagno con regolarità. Quello che però manca è scoprire cosa ha causato la stitichezza del paziente.

La causa di questo non è la sospensione della pratica continuata dei clisteri, ma il fatto che la persona non ha cambiato l’alimentazione e lo stile di vita che lo hanno reso stitico. Oltre ad altri problemi funzionali non risolti che contribuiscono all’insorgere della stitichezza.

Alcune cause apparenti dell’assuefazione ai clisteri

Normalmente la persona che si ritrova, per così dire, assuefatta ai clisteri:

  • mangia cibi amidacei che causano costipazione (farinacei, latticini, ecc.)
  • ha la flora intestinale da ripristinare
  • ha il fegato intossicato
  • reprime lo stimolo ad andare in bagno quando il corpo lo richiede
  • conduce uno stile di vita stressante o deleterio per il corpo e per l’essere spirituale

Se uno facesse dei clisteri nelle condizioni appena indicate immutate, come smette si ritrova ad avere problemi di stitichezza e potrebbe pensare, visto che senza clisteri non va in bagno, che è diventato assuefatto ai clisteri. In realtà sta mangiando ancora quei cibi che lo rendono stitico, o ha una flora intestinale da sistemare o il fegato intossicato, ecc.

Sta attribuendo la situazione alla causa sbagliata. Risolte le condizioni di cui sopra, quando occasionalmente facesse dei clisteri, dopo un’abbuffata per esempio, l’intestino riprenderà a funzionare regolarmente una volta sospesi i clisteri.

Ovvio che se non si pone rimedio con un’alimentazione corretta come quella indicata dal Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco, a lungo termine i muscoli che riguardano il movimento intestinale potrebbero intorpidirsi e rendere più difficile ripristinare la peristalsi.

L’assuefazione ai clisteri è quindi solo apparente e questo anche molti medici, e pure terapisti alternativi, non l’hanno capito, e se ne vanno in giro a spargere anatemi contro il clistere, che in molti casi ha persino salvato la vita a delle persone.

Possiamo aggiungere che il clistere è stato stigmatizzato a favore dell’uso di lassativi prodotti dalle case farmaceutiche, per ovvie ragioni di mercato.

Procedura per il clistere

  • Prima di riempire la borsa per clisteri, assicurati che il rubinetto o il morsetto sia ben chiuso.
  • Appendi la borsa ad un’altezza in modo che la cannula con il beccuccio possa essere accessibile in modo agevole quando sarai disteso sul pavimento o sul lettino per il clistere.
  • Molte persone trovano comodo stendere un asciugamano sul pavimento del bagno.
  • Organizzati in modo da essere comodo e liberati da impegni per il tempo necessario.
  • Lubrifica il beccuccio rettale con un prodotto naturale come l’aloe vera, l’olio d’oliva spremuto a freddo, o l’olio di cocco, ad esempio.
  • Inserisci il beccuccio nel retto delicatamente e lentamente. Dovrebbe scivolare senza alcun disagio. Non forzare mai. Se l’introduzione è dolorosa sospendi la procedura.
  • Inginocchiati con la testa appoggiata su un asciugamano sul pavimento o su qualsiasi altra superficie piatta.
  • Apri il rubinetto o morsetto. Fai fluire l’acqua fino a quando non diventa disagevole. Permetti al colon di adattarsi prima di aggiungere più acqua. Più lentamente aggiungi l’acqua, più facilmente riuscirai a tenerla, per aggiungerne il più possibile e pulire la parte più alta del colon. Continua fino a quando la borsa è vuota.
  • A questo punto distenditi sul fianco destro e massaggia il colon con movimenti circolari e poi evacua. Ma se questa necessità avvenisse in qualsiasi momento, non esitare.

Se ti serve a questo link trovi una Borsa per Enteroclismi

Nota Importante:

I programmi di disintossicazione come la pulizia del colon e i clisteri di caffè non sono indirizzati a curare qualsiasi malattia, ma sono solo intesi ad aiutare il corpo a svolgere le sue naturali attività di disintossicazione e eliminazione.

Ti potrebbe anche interessare: Il clistere di caffè

5.0
25

Articolo soggetto a Copyright

Nota:

Se desideri comprare i libri di Arnold Ehret, assicurati che siano i miei, che trovi nella mia Libreria. In questo modo mi aiuterai. Diversamente aiuterai persone che traggono profitto ingiustamente del mio lavoro, acquistando libri che sono meri plagi. Certo, costano meno, ma è facile pubblicare dei libri dei quali esiste già la mia traduzione, cambiando qualche parola qui e là, dando l'idea che si tratti di una traduzione ex novo...

Ti piace questo articolo? Ritieni che possa esserti utile quanto ho scritto? Considera l'idea di farmi una donazione, questo mi aiuterà nel continuare a scriverne altri. Non ti sto chiedendo l'acquisto di beni o servizi, solo una libera donazione, la cifra puoi inserirla tu, da € 1,00 in su, fino all'infinito. Ovviamente non c'è alcun obbligo, falla solo se senti di volerla fare. Leggi Perché potresti farmi una donazione.

Non hai i libri di Ehret? eccoli:

Medicinenon.it e Arnoldehret.it sono due siti di Luciano Gianazza.

Medicinenon.it è da molti anni un punto di riferimento per chi vuole liberarsi della disinformazione e poi acquisire la corretta conoscenza.

ArnoldEhret.it è il sito ufficiale degli insegnamenti di Arnold Ehret, raccolti nei suoi libri, fra i quali Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco è un best seller internazionale. Arnold Ehret ha ritrovato il sentiero, di cui si era persa ogni traccia secoli fa, che porta all'alimentazione naturale dell'Uomo e alla salute perfetta in quanto ripristina la naturale capacità del corpo umano di disintossicarsi da tossine e veleni. In questo mondo avvelenato, il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco fornisce i fondamenti per un'alimentazione e stile di vita che sono essenziali per la buona riuscita dei vari protocolli di disintossicazione.

Tutti i libri originali di Arnold Ehret sono reperibili sul sito www.arnoldehret.it | Libri

Luciano Gianazza

Dopo aver sperimentato i benefici degli insegnamenti di Ehret, ho deciso tradurre e pubblicare il suo capolavoro "Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco" per renderne possibile la lettura e la pratica al pubblico italiano. Era il dicembre 2005 e due anni dopo, nel 2007, il libro è stato riveduto e corretto e pubblicato nello stato dell'arte dalla Juppiter Consulting Publishing Co®. Nel 2013 è stata pubblicata la seconda edizione ampliata nella collana Ehretismo®. Nel frattempo l'opera di Arnold Ehret è stata completata con la traduzione e la pubblicazione degli altri suoi 5 libri. Molte persone hanno confermato con i risultati ottenuti mettendo in pratica il “Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco” la validità degli insegnamenti di Ehret.

I commenti sono chiusi.

Articoli recenti

Fruttariani e Crudisti – Avvertenze

Il Bezoario Di recente sono venuto a conoscenza di un problema riscontrato da fruttariani o crudisti, che mi è stato…

5 giorni fa

L’aceto di mele biologico non pastorizzato, non filtrato è una fonte di potassio organico

Sappiamo che il potassio è un elemento estremamente importante per le varie funzioni del corpo in particolare per il corretto…

6 mesi fa

La causa della morte improvvisa (MI) di giovani atleti

Facendo ricerche per raccogliere dati per preparare un protocollo per la verifica del pH ho notato un parallelismo fra le…

8 mesi fa

Dieta Senza muco — Testimonianze

Testimonianze autentiche della Dieta Senza Muco Alla data di oggi, novembre 2018, sono passati 13 anni da quando ho tradotto…

11 mesi fa

Non sono Arnold Ehret!

Gli articoli su Arnold Ehret e la dieta senza muco sono in aumento. Quando li incontro li leggo, ci potrebbe…

1 anno fa

Rucola Selvatica

Ieri pomeriggio, nonostante il tempo facesse presagire pioggia, come sta facendo da alcuni giorni, ho fatto una passeggiata lungo il…

1 anno fa