In offerta!

Il trionfo dell’Uomo che Agisce

Il prezzo originale era: €33,50.Il prezzo attuale è: €31,82.

Nel libro Il Trionfo dell’ Uomo che Agisce l’ Autore offre invece una visione dell’ Efficienza applicabile insieme all’ Amore in ogni campo dell’ azione umana, e suggerisce anche il modo per metterla in pratica a livello individuale nella propria vita sociale e spirituale.

Acquista prodotto

Descrizione

IL TRIONFO DELL’UOMO CHE AGISCE

di Edward Earle Purinton.
Titolo originale dell’opera:
THE TRIUMPH OF THE MAN WHO ACTS
© 1916, New York City, U.S.A
Traduzione dall’americano a cura di Luciano Gianazza.
Titolo dell’edizione italiana:
Il Trionfo dell’Uomo che Agisce
Copyright © 2017, Milano. Proprietà letteraria riservata.
Editore:
Juppiter Consulting Publishing Company®
Casa Editrice delle Consulenze Gioviali™
divisione editoriale di R.I.S.H.I. SRL (Milano, r.i. 05834760968)
ISBN-13: 978-88-89292-54-9. Prima edizione, luglio 2017.

Dalla quarta di copertina:

IL TRIONFO DELL’ UOMO CHE AGISCE

di Edward Earle Purinton

 

È l’ uomo che agisce, dice il Sig. Purinton, colui che davvero trionfa, non soltanto sulle mere cose esteriori, ma pure su sé stesso.

Nel libro Il Trionfo dell’ Uomo che Agisce vengono raccolti una serie di saggi sui varii problemi
della vita che saranno di grande aiuto per chiarire la visione di quei lettori che ora soffrono e fanno fatica ad andare avanti senza una guida o una speranza.

L’ “efficienza” non è nulla di misterioso — essa non è altro che la semplice combinazione di lavoro,
buon senso ed esperienza. Il lavoro è la propria occupazione e in queste pagine viene offerto il risultato dei lunghi anni di esperienza accumulata dal Sig. Purinton in qualità di studente e insegnante di metodi di efficienza, uniti alla sua sana ispirazione personale.

Dal libro Il Trionfo dell’ Uomo che Agisce:

La Salute attiene all’ uomo che agisce. La perdita della salute è, in primo luogo, la perdita dell’iniziativa. La malattia attacca i corpi inerti. I germi si nutrono di tessuti morti. Ogni malato ha iniziato a morire; e al contrario, nessun uomo completamente vivo può essere malato. Essere energizzati dalla testa ai piedi — corpo, cervello, cuore e anima — significa essere radio-attivi e quindi immuni.

Non temere e non incolpare i germi — del tifo, dei reumi, del catarro o tubercolari — incolpa la tua negligenza, temi la tua ignoranza, e diventa amico dei germi affinché facciano il loro lavoro con maggiore impazienza. Se un padrone di casa lasciasse un mucchio di spazzatura in sala da pranzo, e poi venisse condotto alla disperazione dai ratti e dalle mosche, chi avrebbe pietà di lui?

Gli diremmo: «Sei pigro, svergognato e irresponsabile — pulisci tutto o andrai in galera!». Eppure abbiamo pietà dell’ invalido — che ha pure lui l’ immondizia in sala da pranzo o altrove in corpo — e gli diciamo: «Il modo per star bene è quello di riempirsi di ancor più veleno dalla farmacia!».

Quando le pillole diventano pilastri, la salute è destinata a crollare.

Il rimedio migliore al mondo per un malato è il rendersi conto che deve fare qualcosa.

Deve mangiare di meno e fare piú esercizio fisico; deve imparare a respirare a pieni polmoni; deve scoprire ciò che l’ acqua potrà fare dentro e fuori di lui; distruggere i fronzoli e le follie del costume e delle convenienze; capire il senso della vita e crearsi un vero scopo per vivere;

coltivare la fede in sé stesso e nei suoi simili; abituarsi a lavorare e giocare insieme; studiare gli uccelli, gli alberi e le stelle, ed essere sincero e libero come loro — in breve, inchinarsi ai primi principî, ritornare alla Natura, andare incontro al Destino, ascendere a Dio.

Niente è “incurabile”, salvo la mancanza di coraggio. Tanti individui condannati a morire sono sopravvissuti ai medici, prima di tutto per l’ intenzione di stare in salute, poi operando per assicurarsela.

Perché la perfetta salute è solamente un sottoprodotto dell’efficienza; chiunque faccia cose e si diverta a farle, aumenta inconsciamente la profondità del torace, l’ agilità delle membra, il rosso del sangue, la robustezza del cuore, la limpidezza degli occhi, la forza dei nervi, la rilassatezza del viso, la pulizia dell’ anima. — Il Trionfo dell’Uomo che Agisce

ISBN 978-88-89292-54-9

Per maggiori dettagli: Il Trionfo dell’Uomo che Agisce – Prefazione

Se insieme a Il Trionfo dell’Uomo che Agisce acquisti la Filosofia del Digiuno, dello stesso Autore, le spese di spedizione sono gratuite.

Articolo aggiornato il 5 Aprile 2024